saggiorato orkel ecofarm balloni agricoltura

Andrea e Marco della Società Agricola Toaiar Saggiorato raccontano i vantaggi della tecnologia Orkel

La Società Agricola Toaiar Saggiorato ha vinto una scommessa molto interessante grazie alla collaborazione con Ecofarm. Già attivi da generazioni nel settore della produzione e vendita di foraggi ed insilati, dal 2018 i fratelli Saggiorato hanno scelto di adottare la tecnologia Orkel per la produzione di balloni ad alta densità, diventando quindi contoterzisti per i loro clienti allevatori.

Questa tecnologia all’avanguardia, messa a disposizione da Ecofarm, permette l’imballaggio di prodotti insilati destinati all’alimentazione animale negli allevamenti, ad una densità superiore fino al 40% rispetto a un’ottima trincea tradizionale. 

Come ci hanno raccontato in prima persona anche Andrea e Marco Saggiorato, i vantaggi di questo sistema sono tantissimi, tanto da aver riscosso un immediato successo presso gli allevatori, che ormai ne fanno sempre maggior richiesta. Molti sono anche i contoterzisti, in varie zone d’Italia, che offrono questo tipo di servizio per l’imballaggio di prodotti destinati alla zootecnia e al mondo industriale.

Per esempio, questo processo di imballaggio evita fenomeni indesiderati di fermentazione dovuti alla presenza dell’aria, come lo sviluppo di muffe. 

Ciò determina una migliore conservazione degli insilati, che, per la loro qualità e freschezza, secondo i fratelli Saggiorato, sono paragonabili ad un prodotto appena raccolto.

Insomma, un’alimentazione qualitativamente migliore per i capi di allevamento che porta ad un incremento del loro benessere. 

Ma i vantaggi non finiscono qui: Andrea e Marco Saggiorato ce li hanno raccontati nel dettaglio nell’intervista qui sotto.

Gli esperti Ecofarm sono a vostra disposizione, per qualsiasi informazione utile contattaci!

+39 045 6134 390 | info@ecofarm.storti.com

News Ecofarm EIMA

A EIMA il meglio della tecnologia Ecofarm per la Zootecnia e l’Agricoltura

Pronti a calare un tris d’assi. Dal 19 al 23 ottobreEcofarm sarà presente a EIMA International, l’esposizione internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio di Bologna.

Richiedi subito il tuo invito personale a EIMA International:


    La rassegna, a cadenza biennale, promossa dal 1969 da FederUnacoma, richiama industrie costruttrici da ogni continente, pronte a immettere sul mercato le tecnologie di avanguardia del comparto

    Un’occasione per mostrare al mondo le eccellenze Ecofarm applicate alla Zootecnia e all’Agricoltura. Dal raffrescatore evaporativo Ecofarm Breezair, per ridurre lo stress da caldo nelle stalle, e in particolare nelle sale mungitura, all’Ozono, una soluzione naturale che permette di prolungare i tempi di conservazione e, allo stesso tempo, di ridurre l’impiego di pesticidi o fertilizzanti durante il processo agricolo. 

    Ultima tra le innovazioni proposte i balloni ‘sottovuoto’, per conservare al meglio pastoni di mais, erba medica trinciata e triticale. Un metodo innovativo per mantenere  a lungo le qualità organolettiche dei prodotti, che così conservano tutte le loro proprietà nutritive. Un sistema che permette di conservare un prodotto di alta qualità, per il benessere degli animali e per migliorarne in modo naturale la produttività.

    L’appuntamento è in presenza. Vi aspettiamo al padiglione 37stand C16 bis!

    News Macfrut_Ecofarm

    Ecofarm partecipa a Macfrut: un’occasione per esperti e clienti di un mercato in grande ascesa

    Ecofarm sarà protagonista di Macfrut 2021, la fiera dedicata al settore dell’ortofrutta.

    L’appuntamento è fissato per il 7-8-9 settembre, in presenza, alla Fiera di Rimini. Per questa nuova edizione Macfrut 2021 promette grandi novità per un mercato dinamico e in continua evoluzione che si avvale sempre più di innovazione e nuove tecnologie. Un settore in netta crescita, pronto al Green Deal, alla transizione verde, che dimostra la sua capacità di fare da traino per l’intero sistema agroalimentare anche in virtù di un cambiamento. In Italia il 28% delle imprese ortofrutticole nazionali si dedica al biologico e il 36% alla produzione integrata, inoltre il 71% ricorre a impianti per il risparmio idrico e il 33% produce energie rinnovabili. Un cambio di passo da parte del settore e in cui Ecofarm può dire la sua. 

     

    Negli anni il confronto continuo con i mercati mondiali ha spinto Ecofarm e i suoi professionisti a cercare continue soluzioni, sempre più innovative, per migliorare la redditività e la competitività nel settore. Oggi, Ecofarm, vanta una grande esperienza nell’impiego di ozono in orticoltura, agricoltura e allevamento, tanto da essere considerata tra i maggiori esperti nel campo. È proprio questo lo scopo che ha spinto Ecofarm a partecipare a Macfrut: sarà un’ottima opportunità non solo per presentare come viene impiegato l’ozono, ma anche i suoi enormi vantaggi testimoniati dall’esperienza di molti clienti che già lo adottano.

     

    Ecofarm vi aspetta al PAD. 3 – STAND 94